“Una coreografia di materia ipnotica”

cinema-sinai-2

[…] La storia, apparentemente lineare, è quella di un uomo di trentatré anni che ha perso il controllo della propria vita. Vive a Bari, di mestiere fa il web content manager per un sito di cinema, dove le sue aspirazioni di critico cinematografico vengono quotidianamente frustrate dalle logiche del marketing e della promozione a tutti i costi. La moglie l’ha lasciato a causa della sua indolenza e apatia. La sua unica speranza è un romanzo che intende scrivere e di cui ha in testa una sola immagine ossessiva. Una ragazza che passeggia sola su una spiaggia. […]

Nino Fricano ha recensito L’antagonista in SatisFiction. Leggi tutto l’articolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...