“Un controllo della scrittura proprio di uno scrittore navigato”

[Questo articolo è apparso nel sito della rivista Leggere:tutti].

di Chiara Campanella

É il romanzo d’esordio di Edoardo Zambelli, nativo di Trani ma residente a Cassino, questa storia incentrata sulle vicende di un uomo che ha perso totalmente il controllo della propria vita: il suo lavoro per un sito cinematografico non lo soddisfa, la dura logica del marketing ha frustrato le sue aspirazioni di far carrieraed è stato lasciato dalla moglie a causa della sua inguaribile apatia. L’unica speranza che gli rimane è il romanzo che intende scrivere e che lo ossessiona attraverso un’unica immagine: una ragazza che passeggia sola su una spiaggia. Animato da questo sogno si trasferisce in una casa sul mare a Torre dell’Orso, dove la sua routine viene presto spezzata dalla notizia del suicidio di una ragazza, Erika, un amore giovanile di cui il protagonista ha perso le tracce da oltre dieci anni. Inizia allora un viaggio da Gonzaga verso Roma alla ricerca della verità sulla povera Erika nel tentativo di scacciare i fantasmi del passato. Il testo assume a tratti le connotazioni del più classico romanzo di viaggio, nel quale spicca un’attenta descrizione del ritorno ai nostalgici luoghi abbandonati in gioventù, e a tratti quelle di un vero e proprio giallo, in cui il protagonista indaga tra i vari personaggi alla ricerca del colpevole. Anche se esordiente, l’autore dimostra un controllo della scrittura proprio di uno scrittore navigato che si cimenta in una sorta di giallo introspettivo, lavorando molto sui contrasti tra un realismo scrupoloso e un’atmosfera onirica che pervade le vicende narrate attraverso un sottile gioco da acrobata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: