“Una scrittura fatta di dettagli illuminanti”

  [La matita rossa recensisce L'antagonista nel suo sito]. Si tratta di un romanzo piuttosto letterario che, per nostra fortuna (e per la fortuna di tutta la categoria) ha uno stile scorrevole, pulito e privo di orpelli. Anche la storia si fa seguire, in un plot che man mano si complica e in una confusione... Continue Reading →

“Un controllo della scrittura proprio di uno scrittore navigato”

[Questo articolo è apparso nel sito della rivista Leggere:tutti]. di Chiara Campanella É il romanzo d’esordio di Edoardo Zambelli, nativo di Trani ma residente a Cassino, questa storia incentrata sulle vicende di un uomo che ha perso totalmente il controllo della propria vita: il suo lavoro per un sito cinematografico non lo soddisfa, la dura... Continue Reading →

“Un romanzo denso, articolato, sofferto”

[Giulia Ciarapica suggerisce la lettura dell'Antagonista nel suo sito]. "[...]Vi suggerisco la lettura del primo romanzo di Edoardo Zambelli, L’antagonista, un romanzo “sul desiderio di essere uccisi”. Un protagonista senza nome, una ragazza – Erika – muore. La connessione fra i due personaggi è semplice: Erika è stata la prima fidanzatina de “l’innominato” ai tempi dell’università; una ragazza... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑